Il tuo browser non supporta JavaScript!
Dal 1974 al servizio delle biblioteche, degli operatori del libro e dell'informazione
Ricerca avanzata
0

Paolo Giovannetti

Paolo Giovannetti
autore
Editrice Bibliografica

È professore ordinario di Letteratura italiana contemporanea all’Università IULM di Milano. Studioso di metrica e poesia dall’Ottocento a oggi, si occupa anche di rapporti fra media e letteratura, di didattica e di narratologia. Le sue pubblicazioni in volume più recenti sono: Il racconto (2012) e Spettatori del romanzo (2015).

Condividi

Scritti dell'autore

I movimenti e le idee. Collana completa

Prezzo speciale per le biblioteche

di Franco Buzzi, Giovanni Filoramo, Damiano Palano, Paolo Branca, Luigi Berzano, Rossella Marangoni, Pier Francesco Fumagalli, Marzio Zanantoni, Lorenzo Vincenzi, Giuliano Vigini, Claudia Salaris, Paolo Giovannetti, Roberto Diodato, Francesco De Nicola, Massimo Marassi

editore: Editrice Bibliografica

I movimenti e le idee che hanno fatto la storia: le voci di una grande enciclopedia per tutti, oggi in offerta speciale per le biblioteche. Quindici brevi volumi ciascuno dedicato a una corrente di pensiero, da acquistare tutti insieme a un prezzo d’occasione, per costruire uno scaffale di consultazione, ricerca e approfondimento su singole tematiche. L’elenco dei titoli:   Nichilismo di Franco Bruzzi Naturalismo di Giuliano Vigini Decostruzionismo di Roberto Diodato Ecumenismo di Pier Francesco Fumagalli Neorealismo di Francesco De Nicola Illuminismo di Lorenzo Vincenzi Decadentismo di Paolo Giovannetti Futurismo di Claudia Salaris Positivismo di Marzio Zanantoni Buddhismo di Rossella Marangoni Islamismo di Paolo Branca Populismo di Damiano Palano Spiritualità di Luigi Berzano Ateismo di Giovanni Filoramo Ermeneutica di Massimo Marassi Offerta valida fino al 31/01/2018.
150,00 99,00

Decadentismo

di Paolo Giovannetti

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 128

Etichetta discussa e spesso rifiutata, decadentismo manifesta nondimeno un’efficacia interpretativa ancora attuale. In gioco è il passaggio dall’Ottocento al Novecento: per la letteratura del nostro paese, infatti, l’entrata nel XX secolo ha comportato cambiamenti radicali. In particolare nel campo della poesia, è molto visibile e marcata la discontinuità con il secolo precedente. Il decadentismo costituisce un momento di passaggio fra due diverse pratiche della letteratura: espressione della crisi dei valori ottocenteschi, ma non ancora Novecento vero.Il volume fornisce un quadro sintetico ma esaustivo di questo “ismo”, senza dimenticarne i principali protagonisti: Gabriele D’Annunzio e Giovanni Pascoli, sullo sfondo Antonio Fogazzaro e Gian Pietro Lucini. Padre certo di tutti: Giosue Carducci.
9,90 8,42
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.