Il tuo browser non supporta JavaScript!

I libri di Wuz

Questo libro è un coltellino svizzero

Romanzi e serie tv ci insegnano che...

di Scorpioni Moreno

«Smettila di perdere tempo davanti alla tv e a quella roba!»
4,99

Questo libro è un coltellino svizzero

Romanzi e serie tv ci insegnano che...

di Moreno Scopioni

pagine: 128

«Smettila di perdere tempo davanti alla tv e a quella roba!». Quante volte vi siete sentiti dire questa frase da genitori o fidanzati? E quante volte sapevate di aver ragione voi ma non avendo la risposta giusta avete spento o desistito? Questo libro è un antidoto ai sensi di colpa per continuare a spendere intere giornate guardando serie tv e leggendo ciò che vi pare sapendo che state diventando persone migliori. Ed è un’arma affilatissima per zittire chi vi sta intorno, perché sì, si impara da Lost, da Bridget Jones, da Big Bang Theory, ma anche dai Piccoli Brividi e da Lady Oscar. Tra humor graffiante e situazioni paradossali, Moreno Scorpioni vi accompagnerà alla scoperta di tecniche di sopravvivenza che farebbero gridare allo scandalo persino MacGyver.
9,90 8,42

Come pubblicare un giallo senza ammazzare l'editore

di Selmi Alessandra

Avete scritto un bellissimo giallo, poi lo avete spedito a tutte le case editrici dal Canton Ticino a Malta
4,99
9,90 8,42

Self-publishing: istruzioni per l'uso

di Davide Moroni

pagine: 144

“Chi fa da sé fa per tre” avete pensato quando, una volta scritto il vostro libro, avete deciso di pubblicarlo da soli. L’avete fatto leggere (e “correggere”) a un amico insegnante di lettere, l’avete fatto impaginare su Word a vostro cugino “bravo con il computer”, avete usato una foto scattata con lo smartphone per la copertina e avete mandato in stampa il tutto. E, diciamo la verità, non siete proprio soddisfatti del risultato. Perché è vero che il bello del self-publishing è che potete decidere tutto in prima persona, da bravi editori di voi stessi, ma c’è un problema: siete sicuri di saper fare davvero tutto ciò che è necessario non per pubblicare un libro, ma per farlo come si deve? Dall’editing alla correzione delle bozze, dall’impaginazione alla realizzazione dell’eBook, senza dimenticare la copertina: Self-publishing: istruzioni per l’uso è la guida pratica per imparare a gestire ogni passaggio e arrivare sugli scaffali (virtuali e non) di una libreria con un prodotto di cui andare finalmente fieri.
9,90 8,42

Pubblicare un libro

di Maria Grazia Cocchetti

pagine: 112

Hai spento il PC, il manoscritto è pronto (i francobolli anche), manca soltanto un indirizzo: quello giusto. Se politiche editoriali, linee di collana o semplicemente editor antipatici continuano a essere il vostro peggior nemico, forse è arrivato il momento di conoscerli un po’ meglio.Pubblicare un libro è la guida pratica per chi scrive narrativa, libri per bambini, non-fiction oppure manualistica. Un viaggio alla scoperta dei temi preferiti degli editori, dei profili degli autori pubblicati, delle modalità di contatto e dei tempi di risposta.Grazie a interviste dirette a editori, agenti letterari, docenti di scrittura creativa e social media manager, il panorama editoriale non ti sembrerà più così annebbiato e confuso.Dedicato agli scrittori esordienti e agli autori professionisti, questo volume esplora tutte le possibilitài, senza dimenticare l’ABC dell’autore “fai da te”.
9,90 8,42

La magia dei libri

di Tomatis Mariano

Prevedono il futuro, leggono nel pensiero, mutano d’aspetto al soffio, eseguono al volo calcoli complicatissimi, invadono la t
4,99

La magia dei libri

di Mariano Tomatis

pagine: 104

Prevedono il futuro, leggono nel pensiero, mutano d’aspetto al soffio, eseguono al volo calcoli complicatissimi, invadono la terza dimensione: autentici David Copperfield di cellulosa, ci sono libri che offrono a chi li sfoglia esperienze magiche. Si tratta di hacked books: come avviene con i computer, manomettere fisicamente un libro amplia le sue potenzialità e gli consente di svolgere compiti insoliti e sorprendenti; un negromante direbbe che “attiva i suoi poteri magici”. Ma se i pirati informatici sono nati da pochi decenni, i book hackers hanno ormai una storia plurisecolare, che risale alla nascita della stampa. Mariano Tomatis ricostruisce l’avvincente storia di questi libri in un percorso che, partendo dall’Experimentarius di Bernardo Silvestro (XV sec.), conduce – attraverso il primo pop-up della storia di Albrecht Dürer e i libri telepatici di Andrea Ghisi – fino alle creazioni di Bruno Munari, per scoprire come quei semplici oggetti che ognuno tiene sui propri comodini o in libreria siano da sempre strumenti per stupire e far sognare.
9,90 8,42

Era una notte buia e tempestosa

di Davide Giansoldati, Ottaviani Ivan

Dall’incipit più famoso della letteratura (nonostante l’autore sia un cane bracchetto), un agile manuale di scrittura creativa
4,99

Pubblicare un libro

di Cocchetti Maria Grazia

Hai spento il PC, il manoscritto è pronto (i francobolli anche), manca soltanto un indirizzo: quello giusto
4,99

Era una notte buia e tempestosa

Piccoli esercizi di scrittura creativa...

di Davide Giansoldati, Ivan Ottaviani

pagine: 112

Dall’incipit più famoso della letteratura (nonostante...
9,90 8,42

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.