Il tuo browser non supporta JavaScript!
Dal 1974 al servizio delle biblioteche, degli operatori del libro e dell'informazione
Ricerca avanzata
0

Prodotti piu venduti

Pdf

Biblioteche oggi - Vol. 35 (2017): Settembre

Numero speciale

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 76

Il numero di Biblioteche oggi di settembre 2017 esce eccezionalmente anche in formato digitale
4,99

Biblioteche oggi

Abbonamento personale

Autori vari

editore: Editrice Bibliografica

Prezzo speciale per abbonamenti sottoscritti da singole persone
72,00

Biblioteconomia. Guida classificata

Guida classificata

di Gianfranco Crupi, Mauro Guerrini

editore: Editrice Bibliografica

Il volume affonda le sue radici in un fertilissimo terreno di riflessioni teoriche e di cultura professionale, che giustifica
95,00 47,50

La correzione di bozze

Manuale per la revisione dei testi

di Ferdinando Scala

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 176

Quali regole bisogna seguire per una perfetta correzione di bozze? Che tipo di lettura è necessario fare? Come si allunga o si accorcia un testo? Quale controllo va svolto prima di andare in stampa? Mettere in fila una serie di accorgimenti indispensabili per chi vuole fare un’accurata revisione redazionale di un testo significa comporre un vero e proprio vademecum che, partendo dai consigli più semplici – usare la penna rossa, concentrarsi, osservare la pagina in tutti i suoi aspetti, anche quelli più piccoli e apparentemente insignificanti, affinché appaiano con chiarezza i refusi e le disuniformità – trasmette un sapere pratico che ha origini antiche tanto quanto i libri. Perciò: lettura analitica, rilettura logica, eliminazione degli inestetismi, riscontro finale dell’impaginato e delle ciano, controllo dell’intero volume. È con questi e tanti altri consigli pratici e chiari che il manuale di Ferdinando Scala fornisce al lettore quelle abilità indispensabili che faranno di lui un serio e attento professionista.
23,50 19,98

La biblioteca che vorrei

Spazi, creatività, partecipazione

di Agnoli Antonella

editore: Editrice Bibliografica

Questo libro vuole radicalmente cambiare punto di vista, per imparare a guardare la realtà delle biblioteche italiane con occh
7,49

Storia dell'editoria italiana dall'Unità ad oggi

Un profilo introduttivo

di Cadioli Alberto, Vigini Giuliano

editore: Editrice Bibliografica

Questo breve saggio offre una sintetica ma insieme completa panoramica delle tappe fondamentali che hanno segnato la storia de
14,50

Lezioni di bibliografia

di Marco Santoro

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 296

...
28,00 23,80

Trovare lavoro in editoria

Guida completa a una professione che cambia

di AA. VV.

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 168

Come è cambiata l’editoria oggi? Quali competenze servono per lavorare in questo mondo e come si ottengono? Quali sono le attività emergenti e più richieste? Le risposte a queste e a molte altre domande in una pratica guida alle professioni del libro.Trovare lavoro in editoria non è impossibile. Anche in un periodo di profonda trasformazione come quello attuale, c’è spazio per chi vuole mettersi alla prova e realizzare le proprie passioni. Ma come fare? Questo libro descrive le attitudini e le competenze necessarie per svolgere le attività connesse all’editoria, sia cartacea che digitale, dalla redazione all’impaginazione, dal contatto con la stampa alla gestione dei diritti, dallo scouting alla ricerca iconografica, dal coordinamento editoriale al content management. Inoltre, suggerisce i migliori percorsi formativi e di autopromozione e individua le principali forme contrattuali del lavoro editoriale. Senza dimenticare che attività di questo tipo si possono svolgere anche al di fuori dell’editoria tradizionale. Agli aspiranti operatori editoriali questo libro insegna l’importanza di avere uno sguardo d’insieme, di comprendere quali sono le esigenze del mercato, di essere curiosi e aperti alle novità. Il tutto accompagnato da una serie di casi reali di persone che hanno raggiunto l’obiettivo di lavorare nell’editoria, con le loro storie e i loro consigli.
23,50 19,98

L'arte di governare la carta

Follia e disciplina nelle biblioteche di casa

di Ambrogio Borsani

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 152

I libri hanno conosciuto molti spazi abitativi nel corso della storia: gli scaffali delle tavolette di Ebla, gli armari dei rotoli romani, i bauli degli arabi, la grotta di san Girolamo, l'utopica biblioteca di Warburg, le garçonnière per sola carta, le oasi nel deserto della Mauritania... In queste pagine Ambrogio Borsani ripercorre le abitudini, le regole e le follie legate al mondo del libro. Come riuscivano Rabelais e Hemingway a portarsi dietro una biblioteca in viaggio? Come erano sistemati i 50.000 libri di Umberto Eco e in cosa consiste l’ordine geologico di Roberto Calasso? Ma racconta anche cosa succede quando ci si porta in casa 350.000 libri in un colpo, come ha fatto la signora Shaunna Raycraft. E nella letteratura come vengono usate le biblioteche? Thomas Mann, Stendhal, Elias Canetti, Alessandro Manzoni, Jean Paul, Rudolph Töpffer, Robert Musil, Georges Perec, Luigi Pirandello e molti altri scrittori hanno creato straordinarie pagine di letteratura ambientate nelle biblioteche. Ci sono stati inoltre teorici come Melvil Dewey che hanno inventato sistemi per ordinare i libri nelle biblioteche pubbliche. Ma per quelle di casa? Ripercorrendo la storia dell'ordine e del disordine, L’arte di governare la carta indica alcuni criteri per rendere più armonica la convivenza con i libri, soprattutto quando i volumi che chiedono cittadinanza nel nostro appartamento sono troppi.
20,00 17,00

La biblioteca a scuola

Lettera a una giovane maestra

di Fulvio Panzeri

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 128

È ancora possibile pensare alla lettura come “animazione” e a una biblioteca di classe che coinvolga attivamente i ragazzi ? È possibile elaborare progetti che puntino sul libro come strumento in grado di favorire il piacere della lettura e quello della conoscenza di un mondo aperto al bene comune? E, ancora, come si può rinnovare il rapporto tra la scuola e le biblioteche pubbliche? Questa lettera aperta a una giovane insegnante vuole riportare l’attenzione sul libro come strumento trasversale del progetto educativo e come luogo di crescita e di scoperta, contribuendo a fargli acquisire una nuova centralità, anche attraverso proposte di percorsi utili alla formazione di un “piccolo lettore” consapevole delle proprie scelte.
12,00 10,20

La biblioteca che piace ai ragazzi

di Micaela Mander

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 136

Un’aggiornata panoramica sulle esperienze intraprese da numerose biblioteche italiane per avvicinare gli adolescenti al mondo delle biblioteche: laboratori, concorsi, riorganizzazioni degli spazi, collaborazioni con le scuole fino a iniziative più specifiche, talvolta curiose e molto creative. Dalla viva voce degli addetti ai lavori, un repertorio di best practices pensate per la fascia d'età forse più difficile da conquistare per le biblioteche.
12,00 10,20

Come realizzare una biblioteca vivente

di Baldi Martino

editore: Editrice Bibliografica

Esistono biblioteche che, invece dei libri, hanno sugli scaffali delle persone
4,99
Pdf

La correzione di bozze

di Scala Ferdinando

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 173

Quali regole bisogna seguire per una perfetta correzione di bozze? Che tipo di lettura è necessario fare? Come si allunga o si
14,50

Come realizzare una biblioteca vivente

di Martino Baldi

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 80

Esistono biblioteche che, invece dei libri, hanno sugli scaffali delle persone. Chiunque può avvicinarsi, prendere in prestito il libro umano che gli ispira più curiosità, ascoltare la sua storia e riportarlo a posto. Dal 2000, l’anno in cui è stato sperimentato per la prima volta in Danimarca, il progetto delle biblioteche viventi si è diffuso dapprima in Europa e poi in tutto il mondo, come strumento per favorire per il dialogo interculturale e la promozione dei diritti umani. Questo libro suggerisce ai bibliotecari procedimenti e pratiche per costruire una biblioteca vivente nel proprio contesto, interpretandola sia come strumento di contrasto alle discriminazioni e agli stereotipi sia come momento di risillabazione di quello che, in una comunità, dovrebbe essere il lessico basilare: incontrarsi, raccontarsi, ascoltarsi, riconoscersi gli uni negli altri.
8,00 6,80

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.