Il tuo browser non supporta JavaScript!
Dal 1974 al servizio delle biblioteche, degli operatori del libro e dell'informazione
Ricerca avanzata
0

Attenzione, controllare i dati.

Prossime uscite

IFLA Library Reference Model (LRM)

Un modello concettuale per le biblioteche del XXI secolo

di Mauro Guerrini, Lucia Sardo

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 208

IFLA LRM – Library Reference model, emanato dall’IFLA nel 2017, rappresenta il nuovo modello di riferimento per l'universo bibliografico, che armonizza e sostituisce i precedenti della famiglia FR, della quale il più famoso e noto è FRBR. La necessità di integrare e rielaborare i tre modelli precedenti ha portato a questa nuova modellizzazione di alto livello, che servirà anche come base per la realizzazione di standard per la metadatazione, quale RDA. Il volume, dopo una introduzione storica che consente al lettore di inquadrare le fasi del processo che hanno portato alla redazione prima di FRBR e quindi di LRM, presenta nel dettaglio il modello concettuale, con una approfondita analisi delle differenze rispetto al precedente. Un ricco apparato esemplificativo aiuta a comprendere meglio il modello e le sue innovazioni concettuali.
24,00

Teoria e tecniche della catalogazione e delle classificazioni

di Carlo Bianchini

editore: Editrice Bibliografica

Catalogazione e classificazione sono due processi convergenti, che hanno lo scopo di identificare e descrivere le risorse e le loro relazioni reciproche allo scopo di fornire uno strumento di accesso alle risorse bibliografiche stesse per la soddisfazione dei bisogni informativi o ludici dei lettori.La catalogazione descrittiva e la classificazione si fondano su una base comune di principi e modelli concettuali e si distinguono principalmente per le caratteristiche che impiegano nel descrivere le risorse, scelte per rispondere alle differenti domande che è possibile porre a un sistema di recupero delle informazioni.Il volume si propone di offrire al lettore un percorso teorico e pratico completo di avvicinamento alla catalogazione e alla classificazione come discipline di analizzare e presentare, oltre a strumenti già noti in ambito nazionale come la Classificazione decimale Dewey e il Nuovo Soggettario, anche la Classificazione Colon, molto adatta a essere utilizzata insieme alNuovo Soggettario. Si propone come strumento di approfondimento o di consultazione per la soluzione dei principali problemi di organizzazione delle risorse e può essere adatto anche agli studenti dei corsi superiori di biblioteconomia come base per le letture sulla catalogazione, sulla classificazione e sull’organizzazione delle raccolte ad accesso aperto.

L'ufficio stampa in editoria

di Maria Vittoria Gatti

editore: Editrice Bibliografica

L’efficacia della comunicazione e della promozione è d’importanza vitale per le sorti di un prodotto editoriale. Di quali strumenti deve disporre l’ufficio stampa per rispondere alle sfide dell’editoria di oggi? Maria Vittoria Gatti mette al servizio dei lettori la sua lunga esperienza e le conoscenze acquisite direttamente sul campo. Il manuale, di taglio pratico, si rivolge a una vasta platea di destinatari: non solo addetti ai lavori desiderosi di aggiornarsi sulle nuove frontiere multimediali, ma anche studenti dei corsi di comunicazione, autori e editori che vogliano entrare nel merito di una questione sempre più essenziale per il loro futuro professionale. Partendo da un’analisi esaustiva, il testo si focalizza sopratTutto sui processi comunicativi interni ed esterni alle case editrici, senza che venga mai meno il contatto con la realtà dei fatti. Completa il volume un ricco corredo di testimonianze, case history e interviste a esponenti di punta del panorama editoriale italiano.

Sufismo

di Alberto Ambrosio

editore: Editrice Bibliografica

A quale dottrina spirituale facciamo riferimento quando parliamo di sufismo? Quali sono le sue caratteristiche principali? Che ruolo ricopre oggi all’interno del mondo islamico? Il libro, che si rivolge a un vasto pubblico, fornisce un’introduzione agli aspetti essenziali della dottrina, ricostruendone il percorso storico attraverso i testi e gli esponenti più conosciuti.In questa prospettiva generale, Ambrosio propone una lettura e un taglio che mettono in luce il sufismo e il “sistema” religioso e mistico sufi come un modo di credere all’interno dell’Islam stesso. La grande questione infatti, che anima da sempre il dibattito, è se il sufismo sia o meno una vera e propria dimensione mistica dell’islam: intento dell’autore è quello di mostrare come sia completa espressione della fede e del credere, con tutte le sue pratiche. Alla fine del percorso, il lettore potrà comprendere qual è il ruolo del sufismo e la sua dimensione socio-politica all’interno dell’Islam.

La biblioteca di casa

di Enrico Guida

editore: Editrice Bibliografica

“Dov’è finito Il barone rampante? Mi consigliano tutti di rileggerlo, ma non so più dov’è. Mi toccherà ricomprarlo”. “Ancora libri? Ogni volta che esci torni con dei libri! Ma dove li mettiamo?”. Ecco alcuni dei problemi che assillano chi come noi ama i libri. Questo saggio leggero vuole rispondere ad alcune delle domande più frequenti e offrire una possibile soluzione. Racconta, in modo semplice e divertente, come progettare e attuare il riordino della biblioteca di casa. Si incomincia dalle misure di scaffali e quantità di libri, si esaminano le necessità e possibilità di catalogazione, si accenna alle possibili suddivisioni per soggetti, generi e aree di interesse. Il testo fornisce inoltre indicazioni pratiche per ottenere un riordino efficace e per gestire la biblioteca quando sarà sistemata. La trattazione è completata da una piccola storia della catalogazione per mostrare come interessarsi di libri e biblioteche sia una delle attività più stimolanti di cui si siano occupati gli uomini.

Gialli senza errori

Guida giuridica per scrittori

di Livio Galla

editore: Editrice Bibliografica

Nel mondo della letteratura gialla italiana l’approfondimento scientifico di romanzi gialli o di sceneggiature per televisione, cinema e teatro è spesso carente. Molte opere italiane infatti tradiscono un’inspiegabile superficialità circa gli aspetti giuridici e processuali della vicenda narrata: certo, la letteratura è fantasia, e mal tollera aridi tecnicismi da tribunale, ma non sempre l’approssimazione giova alla qualità di uno scritto, soprattutto nell’ambito del genere giallo. Questo manuale, leggero e divulgativo, vuole far sì che si evitino errori banali e aiutare tutti coloro che si trovano a dover sciogliere i malintesi più comuni in romanzi e sceneggiature. Non solo: vuole anche prevenire le perplessità e aprire gli occhi attraverso lo studio sistematico degli errori più clamorosi della letteratura, svelando trabocchetti a cui non si è avvezzi e che tuttavia sono fondamentali nell’operazione di costruzione di una trama vincente. Ogni capitolo approfondisce un argomento specifico e si divide in una prima parte d’esempio, con un testo errato, e in una seconda che fa capo alla prima e ne spiega gli spropositi.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.