Il tuo browser non supporta JavaScript!
Dal 1974 al servizio delle biblioteche, degli operatori del libro e dell'informazione
Ricerca avanzata
0

Attenzione, controllare i dati.

IFLA Library Reference Model (LRM)

novità
sconto
15%
IFLA Library Reference Model (LRM)
titolo IFLA Library Reference Model (LRM)
sottotitolo Un modello concettuale per le biblioteche del XXI secolo
autori ,
collana Biblioteconomia e scienza dell'informazione
editore Editrice Bibliografica
formato Libro
pagine 208
pubblicazione 10/2018
ISBN 9788893570121
Scrivi un commento per questo prodotto
 
24,00 20,40
 
risparmi: € 3,60
Spedito in 2 giorni

Compralo su:

  • Ibs.it

Disponibile anche nel formato

IFLA LRM – Library Reference model, emanato dall’IFLA nel 2017, rappresenta il nuovo modello di riferimento per l'universo bibliografico, che armonizza e sostituisce i precedenti della famiglia FR, della quale il più famoso e noto è FRBR. La necessità di integrare e rielaborare i tre modelli precedenti ha portato a questa nuova modellizzazione di alto livello, che servirà anche come base per la realizzazione di standard per la metadatazione, quale RDA. Il volume, dopo una introduzione storica che consente al lettore di inquadrare le fasi del processo che hanno portato alla redazione prima di FRBR e quindi di LRM, presenta nel dettaglio il modello concettuale, con una approfondita analisi delle differenze rispetto al precedente. Un ricco apparato esemplificativo aiuta a comprendere meglio il modello e le sue innovazioni concettuali.
 

Biografia degli autori

Mauro Guerrini

Mauro Guerrini è professore di Biblioteconomia all’Università di Firenze, dove coordina il Master biennale in catalogazione. Per l’IFLA ha fatto parte della Commissione Catalogazione, del Comitato internazionale che ha definito gli ICP, dei gruppi di lavoro su FRBR e ISBD; attualmente è membro della Subject Analysis and Access Section, membro del Comitato scientifico di “Cataloging & classification quarterly”, “AIB studi”, “Biblioteche oggi” e "Biblioteche oggi Trends". Dirige la rivista open access “JLIS.IT”.

Lucia Sardo

Lucia Sardo, dopo aver conseguito una laurea in Conservazione dei beni culturali e un dottorato in Scienze bibliografiche, ha coordinato le biblioteche della Fondazione Cini di Venezia. Attualmente lavora presso la Biblioteca Saffi di Forlì con un incarico di alta specializzazione e insegna a contratto Storia del libro e biblioteconomia e Catalogazione e classificazione bibliografica presso l’Università di Bologna – Campus di Ravenna.

Chi ha visto questo prodotto ha guardato anche...

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.