Book number: uno strumento per l'organizzazione delle collezioni - Bianchini Carlo - Ebook Editrice Bibliografica

Book number: uno strumento per l'organizzazione delle collezioni

Epub
Book number: uno strumento per l'organizzazione delle collezioni
Ebook
Social DRM
titolo Book number: uno strumento per l'organizzazione delle collezioni
sottotitolo Manuale ad uso dei bibliotecari
autore
collana Biblioteconomia e scienza dell'informazione
editore Editrice Bibliografica
formato Ebook - Epub
protezione Social DRM

Informazioni sulla protezione

X
pubblicazione 2017
ISBN 9788870759686
 
10,99

Compralo su:

  • Amazon
  • IBS

Disponibile anche nel formato

Ebook in formato Epub leggibile su questi device:

Il numero di libro (book number) è uno strumento poco conosciuto in Italia, ma sulla cui fondamentale importanza per un corretto funzionamento della biblioteca si sono espressi famosi bibliotecari come Bliss e Ranganathan e con il quale si sono cimentati pilastri della biblioteconomia mondiale come Cutter e Dewey.
Il numero di libro è quella parte della segnatura di uno specifico documento che consente di distinguerlo e ordinarlo tra i documenti con lo stesso numero di classe. Il volume, il primo in Italia, è rivolto ai bibliotecari – di tutti i tipi di biblioteca e che si occupano di raccolte di qualsiasi natura, non solo bibliografica – per l'uso in raccolte organizzate con classificazioni diffuse, come la DDC, o con classificazioni create localmente. Si rivolge anche agli studiosi per il notevole interesse teorico che il numero di libro presenta come cerniera tra classificazione e catalogazione e infine agli studenti di biblioteconomia come completamento delle letture sulla classificazione, sulla catalogazione e sull’organizzazione delle raccolte ad accesso aperto.
 

Biografia dell'autore

Bianchini Carlo

Carlo Bianchini è professore di Biblioteconomia all’Università di Pavia e ha un incarico di insegnamento all’Università di Udine. Ha pubblicato I fondamenti della biblioteconomia (2015), Book Number: uno strumento per l’organizzazione delle collezioni (2016), Come riconoscere il falso in rete (2017) e, in collaborazione con Mauro Guerrini, due monografie e diversi saggi su RDA (Resource Description and Access).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento