Roma - Presentazione del volume La biblioteca tra spazio fisico e spazio digitale

Roma - Presentazione del volume La biblioteca tra spazio fisico e spazio digitale

Dove

Quando

martedì 17 febbraio 2015
dalle 17.00 alle 19.00
La biblioteca tra spazio fisico e spazio digitale

Martedì 17 febbraio 2015, alle ore 17.00, presso la Biblioteca di storia moderna e contemporanea (Palazzo Mattei di Giove - Via Michelangelo Caetani 32, Roma), verrà presentato il volume La biblioteca tra spazio fisico e spazio digitale. Evoluzione di un modello di Alfredo Giovanni Broletti,Editrice Bibliografica, 2014. Intervengono: Attilio Mauro Caproni, Anna Maria Tammaro, Maurizio Vivarelli. Coordina: Simonetta Buttò.

La biblioteca e l’architettura, pur avendo condiviso lo stesso luogo all’interno della storia, non sono mai state considerate appartenere allo stesso ordine disciplinare. Cercando di superare questa chiusura all’interno degli ambiti professionali, il volume si pone come obiettivo di tratteggiare un percorso che attraversa il mondo della biblioteca pubblica, indagando il rapporto che s’instaura tra bibliotecario e architetto. Prende forma così una riflessione tra le forme del passato, il concetto d’istituzione pubblica e le nuove prospettive, che si articola in quattro sezioni. La prima si pone come obiettivo di sondare la struttura della biblioteca, intesa sia come forma testuale sia come composizione dello spazio architettonico. La seconda percorre alcuni caratteri tipologici, le nuove tendenze e le visioni, con riferimento alle figure dei bibliotecari e degli architetti. La terza sviluppa il tema centrale della forma che sta assumendo la biblioteca nell’ambito delle nuove trasformazioni tecnologiche. La conclusione infine identifica i criteri su cui si stanno delineando i nuovi presupposti della struttura della biblioteca per gli anni a venire.

Alfredo Giovanni Broletti, architetto, dottore di ricerca in Scienze bibliografiche, del Testo e del Documento dell’Università di Udine, collabora con la cattedra di Bibliografia della stessa Università.

Simonetta Buttò dirige la Biblioteca di storia moderna e contemporanea e ad interim la Biblioteca Nazionale "Vittorio Emanuele III".

Attilio Mauro Caproni insegna Bibliografia all’Università di Udine.

Anna Maria Tammaro coordina l’International Master DILL Digital Library Learning presso l’Università degli Studi di Parma.

Maurizio Vivarelli insegna Archivistica e Biblioteconomia all’Università degli studi di Torino..
La biblioteca tra spazio fisico e spazio digitale
Evoluzione di un modello
Alfredo Giovanni Broletti
La biblioteca e l’architettura, pur avendo condiviso lo stesso luogo all’interno della...


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento