Library Toolbox

È una collana agile di strumenti del mestiere e proposte operative per il bibliotecario, una vera e propria cassetta degli attrezzi, per soddisfare un’esigenza diffusa di brevi guide pratiche.

Come gestire la selezione nella biblioteca digitale

di Alessandra Boccone

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 72

Fra le varie fasi di un progetto di digitalizzazione, la selezione dei materiali è una delle attività di maggior rilievo: richiede una pianificazione razionale, una conoscenza profonda del patrimonio dell’istituzione e una certa dose di creatività. Momento fondamentale è la definizione di criteri di selezione: è necessario dunque analizzare anche le buone pratiche e i casi di studio nazionali e internazionali, declinando le esperienze più proficue in linee guida da seguire nel proprio progetto di digitalizzazione.
8,00 7,60

Come allenare le soft skills del bibliotecario

di Viviana Vitari

editore: Editrice Bibliografica

Ci sono abilità, alcune frutto talenti innati, altre di esercizi intenzionali, che restituiscono ai nostri incarichi un divers
4,99

Come allenare le soft skills del bibliotecario

di Viviana Vitari

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 80

Ci sono abilità, alcune frutto talenti innati, altre di esercizi intenzionali, che restituiscono ai nostri incarichi un diverso significato. Esse ci permettono di affrontare meglio le difficoltà e contribuiscono a riqualificare la nostra vita lavorativa presente e futura. Un unico motto le unisce: metterle in pratica.
8,00 7,60

Come fare podcast in biblioteca

di Davide Giansoldati, Ester Memeo

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 80

La biblioteca è da sempre un facilitatore culturale, il punto d’incontro tra rete sociale e patrimonio intellettuale. Con il podcast la diffusione culturale si amplifica e diventa unostrumento per avvicinare il pubblico in modo più intimo e confidenziale, accorciando le distanze tra autore e ascoltatore, coinvolgendolo in un dialogo diretto. Questo libro è una guida ricca di spunti, casi studio etestimonianze pensata per chi non ha mai approcciato questo mezzo di comunicazione e vuole iniziare il viaggio verso una nuova dimensione narrativa: l’audio.
8,00 7,60

Come usare LinkedIn da bibliotecari

di Fabio Mercanti

editore: Editrice Bibliografica

LinkedIn è una piattaforma molto frequentata da knowledge workers, che pone al centro le identità professionali, i collegament
4,99

Come fare podcast in biblioteca

di Davide Giansoldati, Ester Memeo

editore: Editrice Bibliografica

La biblioteca è da sempre un facilitatore culturale, il punto d’incontro tra rete sociale e patrimonio intellettuale
4,99

Come usare LinkedIn da bibliotecari

di Fabio Mercanti

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 80

LinkedIn è una piattaforma molto frequentata da knowledge workers, che pone al centro le identità professionali, i collegamenti tra professionisti, la condivisione di conoscenza ed esperienze. Con il presente volume si approfondiscono la struttura e le principali funzionalità della piattaforma, cercando di focalizzare perché e come i bibliotecari possono partecipare a LinkedIn per valorizzare il proprio ruolo sociale e quello della biblioteca.
8,00 7,60

Come costruire uno scaffale multilingue in biblioteca ragazzi

di Caterina Ramonda

editore: Editrice Bibliografica

Cosa comporta realizzare una biblioteca multilingue in una società plurilingue? Qual è il modo migliore per accogliere famigli
4,99

Come costruire uno scaffale multilingue in biblioteca ragazzi

di Ramonda Caterina

editore: Editrice Bibliografica

Cosa comporta realizzare una biblioteca multilingue in una società plurilingue? Qual è il modo migliore per accogliere famiglie bilingui in biblioteca ragazzi? Il manuale presenta una riflessione sui benefici e le potenzialità del plurilinguismo e sulla necessità di un’apertura maggiore a tutte le famiglie e agli utenti bilingui, accanto a una serie di suggerimenti pratici per creare uno scaffale multiculturale e per farlo vivere. Non mancano esempi di buone pratiche in Italia e all’estero e un’ampia bibliografia di base.
8,00 7,60

Come scrivere il regolamento della biblioteca

di Marco Locatelli

editore: Editrice Bibliografica

Parlare di regole in biblioteca è importante e il regolamento resta il documento che ne definisce l’identità, gli elementi che
4,99

Come scrivere il regolamento della biblioteca

di Locatelli Marco

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 80

Parlare di regole in biblioteca è importante e il regolamento resta il documento che ne definisce l’identità, gli elementi che caratterizzano l’esperienza del venire e del permanere in questo luogo, e che sono differenti da quelli che caratterizzano altri istituti culturali. Obiettivo di questo testo è quello di rivalutare l’importanza di ben definire le regole in biblioteca: si delineano i principi che devono essere contenuti nel regolamento, cosa è essenziale regolamentare e cosa invece è meglio non disciplinare, oltre a come trasmettere le regole e farle rispettare.
8,00 7,60

Come organizzare le raccolte nelle biblioteche per ragazzi

di Giuseppe Bartorilla

editore: Editrice Bibliografica

I servizi bibliotecari destinati ai ragazzi si configurano ormai come “contenitori di storie”, con raccolte sempre più articol
4,99

Come organizzare le raccolte nelle biblioteche per ragazzi

di Giuseppe Bartorilla

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 72

I servizi bibliotecari destinati ai ragazzi si configurano ormai come “contenitori di storie”, con raccolte sempre più articolate e complesse che necessitano di essere organizzate e classificate adeguatamente. Il volume intende offrire a tutti i bibliotecari, pubblici e scolastici, che si interfacciano con bambini e ragazzi una serie di riflessioni sulle politiche e gli strumenti per organizzare, valutare, collocare e persino raccontare le proprie raccolte under 18.
8,00 7,60

Come gestire i documenti dopo il processo di revisione

di Loredana Vaccani

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 80

Nel processo di revisione, dopo la valutazione, si decide quali documenti devono tornare allo scaffale, quali in magazzino e quali essere eliminati. Quest’ultima destinazione vuol sempre meno dire macero e sempre più dono o vendita, e qualche volta, per le biblioteche universitarie o le grandi biblioteche, anche scambio. Rispetto al dono e alla vendita saranno forniti: caratteristiche fisiche e tecniche dei documenti; modalità operative; esempi di progetti. Si affronta anche la questione del dono “in entrata”, i documenti che si regalano alla biblioteca e che possono costituire una risorsa ma, se mal gestiti, anche una specie di calamità.
8,00 7,60