Le ultime novità

Le ultime novità

Contemporaneo Classico

Dialoghi tra antico e moderno nel nuovo millennio

di Martina Treu

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 144

Che cos’è, oggi, un classico? Quali opere vengono definite tali nel nuovo millennio, da chi e per chi? Gli autori antichi ci parlano ancora, sulla scena come al cinema, nei fumetti o nei videogiochi. Negli ultimi vent’anni anzi sono protagonisti di un vero boom: usati, legittimati, contestati o rivitalizzati con sempre maggior frequenza. Evidentemente pongono questioni e interrogativi che ancora ci scuotono, stimolano la creatività di artisti e reazioni anche contrastanti del pubblico. A partire da esempi attuali l’autrice costruisce un percorso a ritroso, diretto al lettore di oggi e finalizzato a una comprensione del presente. L’intento è mostrare come il “classico” possa assumere forme nuove, inedite e sorprendenti, proprio per la sua capacità di contaminarsi, mescolarsi, adattarsi e trasformarsi, interagire con i più diversi contesti.
9,90 9,41

Le biblioteche nel sistema del benessere

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 296

Questo libro nasce in un momento del tutto particolare, caratterizzato da una assoluta novità rispetto al passato: una straordinaria disponibilità di dati che riguardano le biblioteche e che consentono di esercitare uno sguardo nuovo, che sposta prima di ogni altra cosa il raggio d’azione delle biblioteche stesse e impone una ridefinizione dei confini della disciplina che di biblioteche si occupa. A partire dalle priorità della nostra contemporaneità – come espresse dall’Agenda 2030 dell’Onu e in generale dal paradigma del benessere equo e sostenibile – il libro racconta le biblioteche italiane in una visione sistemica, come mezzo per la crescita personale e culturale dei cittadini, ma senza nasconderne le criticità. L’approccio è bottom up e fortemente interdisciplinare: le evidenze – diverse per fonte di dati e metodologia di ricerca – sono alla base dell’interpretazione di esperti in diversi ambiti disciplinari: geografia, statistica sociale, management, economia aziendale, naturalmente biblioteconomia. Il libro si rivolge a tutti gli operatori della cultura – certamente anche studenti e studiosi di biblioteche ma non solo – per offrire un contributo concreto rispetto all’obiettivo fortemente condiviso di dimostrare e raccontare il ruolo della cultura in un’ottica di benessere, qualità della vita e sviluppo sostenibile.
23,00 21,85

Primi libri per leggere il mondo - Nuova edizione

di Francesca Romana Grasso

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 240

Il settore dell’editoria per la prima infanzia offre pubblicazioni allettanti, che a un occhio adulto appaiono valide e stimolanti. Ma rispondono concretamente ai bisogni di bambini e bambine tra 0 e 6 anni di età? Quali sono le facoltà cognitive e motorie disponibili in questa prima fase della vita? E in che modo una proposta editoriale può andare loro incontro? Nel volume, ora pubblicato in una nuova versione aggiornata, vengono presentati i bisogni universali di bambini e bambine nei primi anni di vita, a partire da come si dispiega in maniera unitaria il loro sviluppo, sulla base delle teorie di figure di spicco nel panorama dell’educazione attiva (Pestalozzi, Itard, Pikler, Montessori, Wallon, Goldschmied, Munari). All’interno di questa cornice vengono presentate alcune soluzioni adottate, con successo, nei servizi educativi e nelle biblioteche di diverse realtà europee. Sono inoltre analizzate alcune proposte editoriali per la primissima infanzia, scelte in base alla loro coerenza progettuale in riferimento a contenitore, contenuto e competenze del destinatario. In questo modo si intende fornire agli operatori di servizi per l’infanzia (bibliotecari, educatori, pedagogisti) gli strumenti necessari per orientarsi tra le richieste sempre più puntuali dei cittadini. Una comunità attenta promuove benessere, contrasta la povertà educativa, alimenta cultura su educazione e cura, quando favorisce la circolazione dei saperi e sostiene una pluralità di collaborazioni tra servizi e liberi cittadini.
26,00 24,70

Come costruire uno scaffale multilingue in biblioteca ragazzi

di Ramonda Caterina

editore: Editrice Bibliografica

Cosa comporta realizzare una biblioteca multilingue in una società plurilingue? Qual è il modo migliore per accogliere famiglie bilingui in biblioteca ragazzi? Il manuale presenta una riflessione sui benefici e le potenzialità del plurilinguismo e sulla necessità di un’apertura maggiore a tutte le famiglie e agli utenti bilingui, accanto a una serie di suggerimenti pratici per creare uno scaffale multiculturale e per farlo vivere. Non mancano esempi di buone pratiche in Italia e all’estero e un’ampia bibliografia di base.
8,00 7,60

Scrivere gialli di successo

di Paolo Roversi

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 152

Vuoi scrivere una crime story ricca di colpi di scena, capace di tenere il lettore col fiato sospeso fino all’ultima pagina? Ecco un manuale ricco di ottimi consigli (e sporchi trucchi) che ti supporteranno in tutte le fasi necessarie per la stesura di un romanzo avvincente. La scelta del genere più adatto, l’individuazione di una storia originale, la cura dell’incipit, la costruzione del plot e il suo sviluppo, l’importanza dei dialoghi e, naturalmente, l’efficacia del finale della storia, sono tutte le tappe in cui sarai guidato dall’esperienza dell’autore e dai consigli dei più grandi scrittori di successo.
18,00 17,10

Il mestiere del ghostwriter

di Carmen Laterza

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 216

In un mondo in cui comunichiamo sempre di più e in cui comunicare bene è essenziale per emergere, i mestieri della scrittura sono in forte espansione e tra questi anche quello del ghostwriter, un esperto capace di scrivere su richiesta testi di qualsiasi tipo, di farlo bene e in tempi rapidi, rinunciando però ai diritti su ciò che scrive.Il mestiere del ghostwriter svela finalmente il ruolo di chi scrive su commissione, prestando la propria penna alle esigenze di comunicazione degli altri. Partendo dai prerequisiti fondamentaliper avvicinarsi a questo mestiere, il libro spiega cosa significa davvero lavorare dietro le quinte alla stesura di un testo, come proporsi come scrittore fantasma, dove trovare clienti, come gestirli e come fare carriera.
24,00 22,80

Abitare bene il mondo: un progetto culturale

di Roberto Gambino

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 272

I quarant’anni a cavallo del 2000 sono densi di rivoluzioni culturali per la gestione del territorio: certo l’urbanistica delle città va in crisi, ma avanza la stagione dell’interesse per l’ambiente, della valorizzazione del paesaggio, del riconoscimento dei centri storici e del mondo rurale, dei parchi. Nuovi sguardi illuminano i luoghi a partire da discipline specialistiche. Roberto Gambino, protagonista di quegli anni, con una militanza scientifica ininterrotta e puntuale ha riunito e spinto a nuove sfide l’intero fronte variegato di chi si occupa del nostro abitare. Questa scelta di interventi in sedi diversissime mostra la grande attualità della sua strategia intellettuale: mettere a sistema per tutti le innovazioni che vengono da specifici settori. Gambino, incrociando nuovi paradigmi e criteri di valore, chiama ciascuno a sperimentare un’integrazione ricostituente: ad assumere la logica ecosistemica per la difesa del patrimonio culturale, la Convenzione europea del paesaggio per il disegno delle città, e viceversa la progettualità della pianificazione per le strategie di tutela ambientale.
23,00 21,85

Bioetica

di Luisella Battaglia

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 192

La bioetica riguarda l’intero mondo vivente e, per estensione, anche l’universo in cui si svolgono le varie forme di vita. Possiamo parlare, pertanto, di bioetica medica, bioetica ambientale e bioetica animale. La riflessione etico-filosofica è chiamata a un confronto critico con le diverse scienze della vita, dalla biologia alla medicina umana e veterinaria, dall'ecologia all'etologia. Da qui una serie di interrogativi, per molti aspetti inediti: quali sono i confini del nostro universo morale? Quali le nuove frontiere della giustizia? Come raccordare gli interessi dell'umanità attuale con quelli delle generazioni future, dell'ambiente e delle altre specie? La risposta è in un umanesimo planetario e nel riconoscimento dei nuovi soggetti che appartengono anch'essi alla comunità di vita della terra.
9,90 9,41

Guida alla biblioteconomia moderna

di R. David Lankes

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 296

In che modo i bibliotecari possono essere agenti di cambiamento nelle loro comunità e giocare un ruolo di primo piano? Quale formazione devono avere? In questo libro Lankes ricorda ai bibliotecari la loro missione e i valori unificanti: migliorare la società facilitando la creazione di conoscenza nelle loro comunità. Il volume, che intende sintetizzare i concetti fondamentali dell’idea di biblioteconomia partecipativa, si articola in tre parti: la prima è dedicata ai bibliotecari e propone una discussione sulla loro missione, sui loro valori e sugli strumenti che hanno a disposizione per facilitare la creazione di conoscenza. La seconda si focalizza sulle biblioteche e approfondisce il significato di questa istituzione in un’epoca in cui la sua più autentica collezione è rappresentata dalla comunità. In questa sezione l’autore propone inoltre delle riflessioni specifiche su determinate tipologie di biblioteca, in particolare quelle accademiche, scolastiche e pubbliche. La terza parte, infine, mette a disposizione dei lettori strumenti ed esempi concreti finalizzati a promuovere una biblioteconomia fondata sulle aspirazioni e le abilità della comunità, nonché a fornire una serie di risposte a criticità e interrogativi sollevati all’interno del dibattito sulla nuova biblioteconomia.
27,00 25,65

Come scrivere il regolamento della biblioteca

di Locatelli Marco

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 80

Parlare di regole in biblioteca è importante e il regolamento resta il documento che ne definisce l’identità, gli elementi che caratterizzano l’esperienza del venire e del permanere in questo luogo, e che sono differenti da quelli che caratterizzano altri istituti culturali. Obiettivo di questo testo è quello di rivalutare l’importanza di ben definire le regole in biblioteca: si delineano i principi che devono essere contenuti nel regolamento, cosa è essenziale regolamentare e cosa invece è meglio non disciplinare, oltre a come trasmettere le regole e farle rispettare.
8,00 7,60

Scrivere di viaggi

di Chiara Pagliochini Marco Tamborrino

editore: Editrice Bibliografica

Tutti sono in grado di viaggiare, ma pochi sono in grado di raccontarlo. Che si voglia farlo per puro piacere oppure per trasformare la propria passione in un lavoro, questo libro è il manuale che ogni aspirante storyteller di viaggi dovrebbe leggere.Forti dell’esperienza di successo del loro blog “I viaggiascrittori” e delle testimonianze di altri professionisti del settore, gli autori svelano tutti i segreti per unire l’amore per i viaggi con quello per la parola scritta: giornalismo, reportage, guide turistiche, ma anche la scrittura di contenuti per agenzie, portali di viaggio ed enti turistici, programmi radiofonici e televisivi dedicati all’argomento.
19,00 18,05

Cos'è l'indicizzazione

di Roberto Guarasci, Mauro Guerrini

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 120

Il volume, con una struttura manualistica, offre una prima guida a chi vuole conoscere la storia, le metodologie e le tecniche dell’indicizzazione delle risorse bibliografiche e dei documenti testuali. L’analisi dei principali approcci teorici si coniuga con la presentazione dei metodi e degli strumenti per l’analisi dei testi e l’individuazione dei termini di indicizzazione. Il termine indicizzazione indica un’operazione quanto mai complessa: è l’attività di valutazione del messaggio, cioè del contenuto concettuale di un testo, e della successiva formulazione in stringhe di soggetto del tema di base che caratterizza una monografia, un’altra risorsa bibliografica o un documento d’archivio. L’indicizzazione è il processo d’individuazione dei concetti chiave di un’opera e della loro enunciazione tramite l’impiego di un linguaggio documentario. Essa è un’attività indispensabile per consentire al lettore un puntuale reperimento dell’informazione.
20,00 19,00

Organizzare la conoscenza: Digital Humanities e Web semantico

Un percorso tra archivi, biblioteche e musei

di Francesca Tomasi

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 184

Ci sono alcuni temi che delineano le Digital Humanities (DH) nel contesto di un Web che attribuisce alla semantica esplicita il ruolo di strumento per la gestione della conoscenza acquisibile dai dati culturali. Dopo un’analisi della storia della Humanities Computing, e del suo incontro con il Web Semantico, il volume racconta l’evoluzione di questo connubio attraverso alcuni temi significativi. Partendo dallo stretto rapporto fra le DH e la Library and Information Science, e insistendo sulla componente ermeneutica delle DH, il ragionamento si alimenta del concetto di contesto, di tradizione archivistica, come sistema per l’arricchimento dei dati culturali. E dalla nozione di entità complesse e stratificate il volume arriva al tema dell’organizzazione della conoscenza, tradotto in una speciale realizzazione del Web semantico, ovvero i Linked Open Data (LOD), la tipica espressione dell’orientamento concettuale delle scienze del libro e del documento. La naturale propensione alla progettualità nelle DH, il workflow dei processi che qualificano la ricerca di settore e i nuovi mestieri del Web semantico per il digital humanist, chiudono le riflessioni.
23,00 21,85

Le tre leve della biblioteca

Innovazione, prossimità, comunità

Autori vari

editore: Editrice Bibliografica

pagine: 232

Il volume contiene le relazioni esposte durante le sessioni principali del Convegno delle Stelline 2022, il più importante appuntamento per i bibliotecari italiani, giunto alla ventisettesima edizione. Decine di contributi di alto livello, provenienti dal panorama italiano e internazionale, raccolti in un unico volume da collezionare.
20,00 19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.