Il tuo browser non supporta JavaScript!

ArtLab 2019 - La responsabilità dei musei nello sviluppo sostenibile

Quando

giovedì 27 giugno 2019
dalle 14.30 alle 17.00
Michela Rota interviene ad ArtLab 2019 in occasione dell'uscita del suo libro "Musei per la sostenibilità integrata"

I musei, come le imprese e le istituzioni culturali, possono dare molteplici contributi per lo sviluppo di un’ecologia culturale: attraverso pratiche di gestione delle risorse che minimizzino l'impatto ambientale (dall’efficientamento energetico alla scelta di dispositivi flessibili e materiali riciclabili negli allestimenti); curando programmi educativi; producendo e commissionando attività e interventi che utilizzino i potenti linguaggi dell’espressione artistica e creativa e della divulgazione scientifica a fini di sensibilizzazione alle tematiche ambientali.

In occasione dell'uscita del saggio "I musei per la sostenibilità integrata. Scenari e prospettive", di Michela Rota, Editrice Bibliografica.

 

Conduce
Tiziana Maffei, Presidente ICOM Italia

Introduce
Michela Rota, esperta di museologia e sostenibilità


Interventi
Giuseppe Bergesio, Amministratore Delegato, IREN Energia
Michele Lanzinger, Direttore, MUSE – Museo delle Scienze (Trento) e membro del gruppo di lavoro ICOM sulla sostenibilità
Paolo Legato, Direttore, Museo A come Ambiente, Torino
Bridget McKenzie, Fondatrice, Climate Museum UK
Lucia Pini, Coordinamento regionale Lombardia, ICOM Italia
Morien Rees, Consulente per lo sviluppo, Museo Varanger (Norvegia) e Presidente del gruppo di lavoro ICOM sulla sostenibilità
Peter Schalk, Vice Direttore, Naturalis Biodiversity Center, Leiden

 

Note a margine
Fabio Renzi, Segretario Generale Fondazione Symbola

Musei per la sostenibilità integrata
Michela Rota
I musei sono a un punto di svolta per il ruolo e la rilevanza che si propongono di assumere all’interno della società contemporanea. La sostenibilità, con le declinazioni che comporta in ambito culturale, ambientale, economico e sociale, alla luce dei 17 Obiettivi SDGs per lo sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, è una sfida aperta con la quale molti musei si devono ancora confrontare in modo sistematico. Il libro si propone di aumentare la consapevolezza e la dotazione di strumenti professionali in questo ambito, orientando le competenze tecniche in merito alle diverse attività, e di fornire un supporto ai direttori e agli operatori museali coinvolti per essere testimoni attivi. Si tratta di costruire un green management che operi sia sulla gestione corrente che alla messa in campo di progetti di trasformazione e di riqualificazione dell’esistente; di proporre un ventaglio di approcci possibili, per avviare il percorso verso la sostenibilità delle numerose ed eterogenee esperienze museali; di comunicare con il proprio pubblico per aprire un dialogo in merito all’importanzae all’urgenza di attivarsi sul tema.


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.