Potenza - Corso di formazione su "Introduzione RDA" di Mauro Guerrini

Potenza - Corso di formazione su "Introduzione RDA" di Mauro Guerrini

Dove

Quando

giovedì 23 aprile 2015
dalle 09.00 alle 17.30

Giovedì 23 aprile
presso la Biblioteca Provinciale di Potenza

si terrà il corso di aggiornamento professionale per bibliotecari “RDA – Resource Description and Access”, tenuto dal Prof. Mauro Guerrini dell’Università di Firenze.

Il corso è organizzato in collaborazione da AIB Sezione Basilicata e Biblioteca Provinciale di Potenza.

L’obiettivo del corso è quello di consentire ai partecipanti di conoscere lo standard RDA, concepito per l’era digitale, con un’accurata disamina delle loro finalità: identificare e collegare le entità. Sarà illustrato come rappresentare e scoprire le risorse nell’era digitale. Sarà infine analizzata la struttura: RDA Toolkit.

I requisiti per la partecipazione sono l’interesse per la metadatazione nell’era digitale, indipendentemente da una precedente competenza catalografica.

I testi di riferimento sono i seguenti:

Carlo Bianchini, Mauro Guerrini, Introduzione a RDA: linee guida per rappresentare e scoprire le risorse, Editrice Bibliografica, 2014.

Mauro Guerrini, Tiziana Possemato, Linked data per biblioteche, archivi e musei: perché l’informazione sia del web e non solo nel web, Editrice Bibliografica, 2015.

 

Per ulteriori informazioni:

http://biblioteca.provincia.potenza.it

Introduzione a RDA
Linee guida per rappresentare e scoprire le risorse
Carlo Bianchini, Mauro Guerrini
Il volume si rivolge principalmente a quattro categorie di lettori. Infatti, oltre agli studenti...
Linked data per biblioteche, archivi e musei
Perché l'informazione sia del web e non solo nel web
Mauro Guerrini, Tiziana Possemato
Come cambia la rete di fronte all’evoluzione del web semantico e dei linked data? Quali sono le migliori pratiche di applicazione realizzate in ambito bibliotecario e dei beni culturali? Una panoramica aggiornata su un universo in rapido mutamento. Il volume tratta i temi fondamentali del web semantico e dei linked open data, presenta la terminologia specifica, i linguaggi di metadatazione, l’uso delle ontologie nel web semantico, descrive come formulare, collegare e pubblicare i metadati nel web. Analizza inoltre i livelli di qualità dei dati in relazione a informazione, accesso e servizi affinché l’informazione sia del web e non solo sul web. Scritto in un linguaggio che concilia rigore scientifico e chiarezza espositiva, si rivolge agli studenti di scienze della biblioteca e dell’informazione, ai bibliotecari, agli archivisti, ai conservatori di musei, alle agenzie che creano i dati e a tutti coloro che si occupano di strutturare l’informazione per la diffusione nel web. Correda il volume un utile e ampio glossario di termini tecnici.


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.