Come si scrive una sceneggiatura - Cristina Borsatti - Corso Editrice Bibliografica

Come si scrive una sceneggiatura

Corso
Come si scrive una sceneggiatura
titolo Come si scrive una sceneggiatura
sottotitolo Corso online
Docente
Tipo Corso
date 20/04/2020, 27/04/2020, 04/05/2020
Orari 17:00 -18:30
Codice
03-2020
120,78
La quota di 99 € + iva comprende le tre lezioni da 90 minuti e il libro "Scrivere per il cinema e la televisione" in formato ebook.
Il corso è interattivo e si svolgerà in una classe virtuale in diretto rapporto con il docente.

PROGRAMMA 
Come si scrive una sceneggiatura

In bilico tra il letterario e il filmico, una sceneggiatura è un testo in codice con poche regole, ma valide in tutto il mondo. Per redigere uno script è necessario conoscerle perché ci aiutano a comunicare, in termini tecnicamente corretti, la nostra storia per il cinema o la televisione. Si tratta di una forma moderna di letteratura che ha le sue specifiche caratteristiche. Si tratta anche di un racconto per immagini, dunque è necessario conoscere le basi del linguaggio filmico.

PRIMA LEZIONE
Differenze tra letteratura e drammaturgia, tra romanzo e script: la visibilità e il tempo presente.
La scena: l’unità minima della sceneggiatura. Le unità di grandezza del film: fotogramma, inquadratura, scena, sequenza, piano-sequenza, scena-sequenza, film (corto, medio e lungo).
Gli elementi della scena: intestazione, descrizione e dialoghi. Regole di base.

SECONDA LEZIONE
La scena, il tempo e lo spazio. L’ellisse narrativa e la gestione del tempo.
Titoli secondari e tagli interni.
Comporre la pagina e formattare uno script.
ESERCIZIO: la scrittura di una scena.

TERZA LEZIONE
Il letterario nel filmico: generare immagini. Ma anche ritmi e tonalità.
Come incorporare il linguaggio cinematografico. Regia, fotografia e montaggio dentro lo script.
Correzione dell’esercizio “la scrittura di una scena”.


 

Biografia del docente

Cristina Borsatti

Story editor, sceneggiatrice, giornalista e autrice televisiva, insegna sceneggiatura presso l’Accademia di Cinema e Televisione Griffith di Roma. Tra i volumi pubblicati: Roberto Benigni (Il Castoro), Il remake. Il cinema degli ultracorpi (Revolver), Monica Vitti (L’Epos), I grandi incipit del cinema. La chiave d’ingresso del film, (De Agostini), I grandi finali al cinema. Figure della fine (De Agostini). In qualità di story editor ha collaborato alla stesura di centinaia di sceneggiature.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento