Umanesimo digitale - Paola Ciandrini, Ibridamente, AA. VV. - Ebook Editrice Bibliografica
Vai al contenuto della pagina

Umanesimo digitale

PdfDevice
Umanesimo digitale
Ebook
Social DRM
Titolo Umanesimo digitale
Sottotitolo Percorsi e contaminazioni disciplinari
Autori , ,
Collana Studi e ricerche
Editore Editrice Bibliografica
Formato
ebook Ebook - Protezione/i: Social DRMPdf
protezione Social DRM

Informazioni sulla protezione

X
Pagine 159
Peso file 20.94 MB
Pubblicazione 2023
ISBN 9788893576000
 
13,99

Compralo su:

Disponibile anche nel formato

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

L’uomo al centro e il digitale a servizio dell’uomo: tecnologie come strumenti cognitivi, mind tools con i quali, e non solo dai quali, impariamo. Riflettendo su approcci, metodi, tecniche dell’umanesimo digitale, il volume presenta una “cassetta degli attrezzi” che offre utensili – cose utili da usare – concepiti da un laboratorio improntato all’ibridazione. Le sezioni del libro corrispondono a tappe di un percorso di contaminazioni disciplinari: L’ingresso dell’officina propone una bussola per orientarci nella definizione di Digital Humanities; Dentro l’officina incarna la fucina di ragionamenti sulle ripercussioni del “pensare e fare” digitale e sull’ergonomia delle tecnologie; infine, la sezione Cinghie di trasmissione è dedicata all’analisi di casi e alla socializzazione di alcune risoluzioni di matrice archivistica. Un’opera collettiva che prova a rappresentare la “bottega digitale umanistica” come catalizzatrice di conoscenze, competenze e abilità differenti. Con i contributi di – in ordine di intervento – Francesca Tomasi, Federico Valacchi, Herbert Natta, Salvatore Maria Pisacane, Alessandro Alfier, Cecilia Tamagnini, Francesco del Castillo e Roberta Maggi.
 

Biografia degli autori

Paola Ciandrini

Docente della Scuola di Archivistica Paleografia e Diplomatica dell’Archivio di Stato di Milano e del master in Formazione gestione e conservazione di archivi digitali dell’Università di Macerata, è membro del gruppo Digital Archives Perspectives e curatrice del progetto Ibridamente. Archivista di formazione e professione, collabora con ANAI, Archivi di Stato, Cantieri della PA digitale, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano, Regione Lombardia e altre realtà pubbliche e private. Le sue linee di ricerca sono dedicate alla progettazione di sistemi di gestione documentale e a metodi e strumenti per la valorizzazione di archivi storici.

 


Ibridamente


AA. VV.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.